Commentary on Political Economy

Friday, 18 March 2022

Putin is running out of...generals!!...money, equipment...

 

Ucciso il colonnello russo Sergey Sukharev: era «responsabile del massacro di Ilovaisk» nel Donbass, nel 2014

Ucciso il colonnello russo Sergey Sukharev: era «responsabile del massacro di Ilovaisk» nel Donbass, nel 2014

Ancora un altro alto comandante russo, il colonnello Sergey Sukharev, è stato ucciso nella guerra in Ucraina. Dopo l’uccisione di ben quattro generali in tre settimane di guerra, l’ultimo è stato Oleg Mityaev, veterano della Siria, ora è caduto in combattimento anche il colonnello che guidava il 331esimo reggimento aviotrasportato. Sukharev era uno dei massimi comandanti dei paracadutisti, aveva combattuto nel Donbass e il suo nome era diventato tristemente famoso in Ucraina, nel 2014, perché era ritenuto il diretto responsabile del «massacro di Ilovaisk» come riporta il media ucraino Kyiv Post che parla anche di «un duro colpo per il morale dell’esercito russo». Sukharev aveva anche preso parte alle guerre cecene e alla guerra russo-georgiana del 2008. La sua morte è stata confermata dalla tv di stato russa.

In 22 giorni di combattimento le forze di difesa dell’Ucraina hanno ucciso undici membri del comando delle truppe russe. Tra di loro sono morti in combattimento quattro generali (oltre a Mityaev, Vitaly GerasimovAndriy Kolesnikov Andriy Sukhovetsky), quattro colonnelli e tre tenenti colonnelli. A riferirlo è il Center for Countering Disinformation del National Security and Defense Council dell’Ucraina.

No comments:

Post a Comment